Callesella Arredamenti S.r.l.


Correspondence: Italiano, English
Operation Level: International, National

Address: Loc. Talpone 1/2
31030 Cison Di Valmarino Italy
Phone: +39043897 54 45
Fax: +390438 858 33
Web: http://www.callesella.com


La nostra storia Racconti tramandati e documenti si mescolano nella storia della mia famiglia e dell'azienda, nata come laboratorio e bottega, che porta oggi il nome ''Callesella Arredamenti''. Tutto iniziò alla fine del 19° secolo. Era il 1896 quando i fratelli Costante e Piero Callesella, dopo aver imparato il mestiere da qualche artigiano della zona, decisero insieme di partire verso una nuova avventura.

La bottega laboratorio si trovava presso la Latteria Brandolini, rinomata latteria di Cison. Qui Costante e Piero, dopo aver vinto l'appalto per la costruzione degli imballaggi che sarebbero serviti per la spedizione dei prodotti caseari, si adoperavano anche per la realizzazione di serramenti, mobili, e quanto capitava di fare.

Dopo alcuni anni, Pietro decise di prendere la strada dell'estero, spostandosi in Svizzera con tutta la famiglia. A mandare avanti l'attività rimase quindi mio nonno Costante che insegnò il mestiere a suo figlio Angelo che, una volta finite le scuole, s'inserì con notevoli capacità nella bottega artigiana.

In quel periodo il lavoro era svolto quasi tutto a mano. Il primo macchinario acquistato fu una sega a nastro fatta funzionare col sistema del mulino, vale a dire con una ruota esterna azionata dall'acqua che in una canaletta passava per la latteria.

La storia proseguì: siamo agli anni '40 del secolo scorso e Angelo, mio padre, acquistò in centro paese una casa di abitazione con terreno adiacente che gli permise in breve tempo di costruire una sede più ampia e attrezzarla con nuovi e primi macchinari a funzionamento elettrico, disponibili sul mercato in quel periodo. All'attività collaboravamo io e i miei due fratelli.

Complice la guerra gli anni erano duri, la povertà notevole. Oltre agli imballaggi per la latteria ci adattavamo a fare tutto quello che capitava: dai serramenti a mobili di vario tipo (a proposito: qualcuno si trova ancora in buono stato presso alcune famiglie della nostra vallata), alle tavole che le donne adoperavano per lavare i panni nel torrente, per finire alle casse da morto.

Produzione e commercializzazione, arrdamento x la casa ed il contract